SOLLEVATI DUBBI SUL TRASPORTO PUBBLICO

Il servizio di trasporto pubblico urbano a Potenza è efficiente? In arrivo un questionario per dirlo. Il progetto è stato promosso dall’Associazione di Consumatori Rete Sociale Attiva Basilicata e dal comitato di quartiere Rione Lucania per dare voce ai cittadini e valutare il tema della mobilità cittadina. Tra gli abitanti del quartiere Rione Lucania di Potenza è stato diffuso un questionario di agevole compilazione, con l’obiettivo di analizzare in modo statistico, attraverso la partecipazione attiva e diretta dei cittadini, una serie di indicatori utili per valutare la qualità del servizio di trasporto pubblico. Trattasi di poche semplici domande, predisposte in formato cartaceo e con carattere anonimo, che si pongono come valido strumento di trasparenza. «Alla radice di questa idea di ricerca e sondaggio – afferma Luisa Rubino, avvocato responsabile di Rete Sociale Attiva Basilicata – vi è la consapevolezza dell’importanza di una maggiore comunicazione con le istituzioni, per sviluppare la partecipazione e la democrazia nelle scelte che interessano il nostro territorio, accrescendo nel contempo la responsabilità sociale». La prima fase dell’indagine conoscitiva di consultazione è prevista alle 19,30, di venerdì 25 novembre presso il salone della Parrocchia di San Giuseppe a Rione Lucania a Potenza.  All’incontro in merito al piano di trasporto pubblico urbano interverranno: Gerardo Bellettieri, Assessore alla Mobilità del Comune di Potenza, Luisa Rubino, avvocato responsabile di Rete Sociale Attiva, Orazio Calangelo, Presidente del Comitato di Quartiere Rione Lucania. Un appuntamento rivolto a tutta la popolazione per rappresentare le reali esigenze dei cittadini in un’ottica di pieno dialogo e confronto e, nel corso del quale, saranno illustrati all’Assessore alla Mobilità i primi risultati raccolti dall’indagine.