INSIEME PER FAR RIAPRIRE IL CARCERE DI SALA CONSILINA

Continua la mobilitazione per la riapertura del carcere di Sala Consilina. Ultima in ordine di tempo la proposta dell’avvocato Gherardo Cappelli, presidente dell’ordine degli avvocati di Lagonegro che ha proposto la costituzione di un comitato che preveda l’adesione del procuratore della Repubblica di Lagonegro e del sindaco di Sala Consilina. E’ quanto emerso durante un convegno che si è tenuto nel palazzo di giustizia. L’iniziativa di riaprire il carcere, secondo Cappelli, comporterebbe «la definitiva integrazione tra le due comunità». Quello di Gherardo Cappelli è un invito all’unità nella battaglia per ottenere la riapertura della casa circondariale, lontano da ogni campanilismo.