LE RAGIONI DEL SI’ SECONDO POLESE

poleseContinuano i forum di redazione sul dibattito della riforma costituzionale che porterà i cittadini al voto il 4 dicembre prossimo. Ospite di oggi il consigliere regionale del Partito Democratico Mario Polese che voterà SI’. Polese ha evidenziato che: «E’ giusto votare la riforma perché finalmente si avrà un governo che si assumerà le proprie responsabilità, poi perché finalmente la politica inizierà a tirare la cinghia come lo fa tutto il Paese. Credo, inoltre, che una maggiore razionalizzazione dei poteri tra Stato e Regioni consente ai massimi enti territoriali di essere più efficaci e vicini a quelli che sono i bisogni dei cittadini. Inoltre, superare il bicameralismo è un’esigenza che il Paese avverte da tanti anni e contribuirà con questa riforma a dare stabilità e forza all’Italia. Non è un caso che a livello internazionale tutti i settori produttivi sono schierati a favore del SI’. Questa riforma io la chiamo di democrazia decisiva, dà la forza a chi vince le elezioni di governare per cinque anni e di assumersi la responsabilità».