AUTOTEST HIV DA OGGI NELLE FARMACIE LUCANE

In tutte le farmacie del territorio regionale sarà da oggi disponibile il test che permette di scoprire, in modo semplice e autonomo, se si è sieropositivi oppure no.  Il dispositivo medico per svolgere una autodiagnosi, potrà essere acquistato al costo di 20 euro, da soggetti maggiorenni, anche senza ricetta medica. Per fare il test è sufficiente un piccolo prelievo sul polpastrello per mezzo di una puntura e aspettare circa 15 minuti per ottenere il risultato. La sensibilità e quindi l’attendibilità nella rilevazione dell’infezione è vicina al 100%. Prima di fare il test è però fondamentale osservare il cosiddetto intervallo finestra, che è quel lasso di tempo che intercorre tra il momento del presunto contagio e la produzione di anticorpi che segnalano la presenza del virus. La casa farmaceutica produttrice dell’autotest, consiglia in ogni caso di far confermare la diagnosi da successive analisi di laboratorio. Bisogna fare attenzione anche ad errori, quali i falsi positivi, cioè delle positività al virus che in realtà non ci sono. L’autotest è uno strumento utile per far emergere il sommerso delle diagnosi tardive da Hiv, in Italia si stimano da 6.500 a 18.000 persone sieropositive non diagnosticate, con una conseguente diminuzione del rischio collettivo. E anche per intercettare persone che oggi non se la sentono di rivolgersi alle strutture preposte in cui si fanno i test per l’Hiv.