«LA VIOLENZA SULLE DONNE NON VA COMBATTUTA SOLO UN GIORNO ALL’ANNO»

«Ho partecipato con grande attenzione all’iniziativa dell’associazione di volontariato ‘Gruppo coordinamento donne Avigliano’, volta a contrastare il fenomeno della violenza sulle donne, che non deve essere combattuto un giorno all’anno ma quotidianamente, con i diversi livelli Istituzionali e coinvolgendo tutti i cittadini chiamati a rispettare il ruolo fondamentale della donna in quanto persona», questo quanto dichiarato dal consigliere comunale del Pd Nicola Lovallo a margine della manifestazione ‘#siediti dalla parte giusta’. Nel corso della serata diversi i momenti: Starlight Dance Infinity. Esibizione del gruppo dei ragazzi sul brano “Sinner’s Prayer”. Coreografia a cura di Luigi Spera; Gruppo Scrittura del Coordinamento Donne a cura di Lello Colangelo: Tina Zaccagnino ha letto un brano di Rosa Gerardi, Rocchina Zaccagnino un suo brano “se non ti avessi amato mai”, Rosa Lovallo il brano “L’Amore in un altro verso” scritto da Anna e Carmelina Rosa un suo brano; ancora Starlight Dance Infinity. Esibizione del gruppo senior sul brano “Lolita Lola”. Coreografia a cura di Luigi Spera. E’ stata poi dell’associazione di Volontariato “IL FALCO” impegnata nella ricerca di brani e nella presentazione di due letture: Petunie viola tratto dal libro “Donne, Parole, Emozioni” dell’autrice Antonella Litterio, letto da Lucia Colangelo, il brano “sono coraggiose le donne” di Bruno Esposito e il brano di Fiorella Mannoia, letto da Isabella Zaccagnino; la UNLA Lagopesole ha presentato due poesie: “Sei amata quanto ami” di Can Yucel e “Donne in rinascita” di Diego Cugia. Entrambe lette da Carlo Cattaneo in registrazioni audio. “Interessante anche la parte dedicata ai Consigli di lettura: -Donne che amano troppo di Robin Norwood; -Il male che si deve raccontare Simonetta Agnello Hornby,Marina Calloni; -Le donne a Parlamento di Aristofane” ha evidenziato ancora il consigliere comunale che ha ricordato, inoltre, l’esibizione del Gruppo Coordinamento Donne sulla brano “Core Meu”. Coreografia di Elide Lorusso e il Gruppo Scrittura del Coordinamento Donne a cura di Lello Colangelo: Maria D’Andrea ha letto un brano di Assunta Coviello “Quando un uomo ama una donna”, Maria D’Andrea un brano di Assunta Coviello “Le tue mani su di me” e Leonardo Zaccagnino il suo brano “E’ mai possibile”. “Più che apprezzabile – secondo Lovallo – la conclusione dell’Associazione “Il CARPINE” che ha presentato la sua corale, col maestro Antonio Pace alla direzione e maestro Francesco Paolillo al piano, suonando la “Ma bella bimba” nell’arrangiamento di Donald Moore, brano della tradizione popolare italiana, “Tourdion” brano della tradizione popolare francese di Pierre Attaingnant e “Signore delle Cime”.