V&V SCAPPANO. PRONTA LA SOLUZIONE POTENTINA

Dopo la sconfitta di oggi in casa del Picerno, e dopo le numerose contestazioni a giocatori e società, arrivano le prime dimissioni: il direttore sportivo Daniele Flammia ha rassegnato il suo mandato nelle mani dei presidenti Vertolomo e Vangone. Secondo indiscrezioni anche i due presidenti V &V avrebbero pensato di abbandonare la piazza e rimettere tutto nelle mani del direttore generale Michele Saponara che con una cordata popolare e qualche imprenditore, disposto ad abbracciare la causa Potenza, dovrebbe gestire la squadra fino a fine campionato.