INSERISCE ANNUNCI, RICEVE PAGAMENTI, MA NON SPEDISCE I PRODOTTI

Grazie all’esposto di un cliente ingannato, agenti della Polizia hanno scoperto e fermato un ragazzo 24enne che risponderà dell’accusa di truffa online. L’episodio è avvenuto a Melfi. Agli agenti, per risalire all’identità del truffatore, è bastato tracciare i pagamenti effettuati attraverso la carta di credito. Il soggetto denunciato, inseriva, in internet, annunci di vendita di merce di vario genere, riceveva i pagamenti degli utenti interessati all’acquisto, ma non spediva i prodotti.